cervello

La Settimana Mondiale del Cervello

Lunedì prossimo inizia la settimana mondiale del cervello 2017.
Dal 13 al 19 marzo, in 65 paesi del mondo, Italia inclusa,  sono stati organizzati seminari, conferenze, laboratori interattivi, mostre, cineforum, dibattiti, screening gratuiti, tour guidati nei centri di ricerca e molto altro ancora.
L’iniziativa è nata negli Stati Uniti dalla Dana Alliance for the Brain (EDAB).

Coscienza e Linguaggio: Linguaggio della Coscienza e Linguaggio per la Coscienza

A partire da Aristotele, i concetti mentali rappresentano le basi per lo sviluppo dei "segni" naturali del pensiero: quest'ultimo, come afferma anche lo stesso Platone, è considerato come "il parlare a se stessi", cosicché, già tra i maggiori pensatori della Grecia classica, è presente una visione in cui linguaggio e coscienza sono intimamente interconnessi.

Introduzione allo stress

L’interesse per i meccanismi che sottendono lo stress risale intorno agli anni ‘40 quando il neuroendocrinologo Hans Selye (1907–1982), tra i primi, ha analizzato il fenomeno definendolo come “la risposta aspecifica dell’organismo ad ogni richiesta effettuata su di esso”. Più precisamente tale definizione denota l’immediata reazione dell’organismo a seguito della percezione di un pericolo (stressor), sia esso fisico o cognitivo, reale o potenziale. Risulta quindi evidente che la capacità di rispondere prontamente ad una minaccia, costituisce un’essenziale prerequisito per la sopravvivenza. La reazione di stress coinvolge primariamente l’attività dell’asse ipotalamo-ipofisi-surrene (HPA) che porta alla liberazione di catecolamine (adrenalina e noradrenalina) e dell’ormone cortisolo aventi la funzione di indurre cambiamenti nella risposta autonomica, metabolica ed immunitaria.

Pagine

Abbonamento a RSS - cervello