Salta al contenuto principale

Master

Di nuove tecnologie applicate all’ambito psicologico se ne parla ormai da un po’. L’uso di realtà quali le terapie via VoIP, la sponsorizzazione e la divulgazione effettuata tramite social, il proporre terapie a distanza tramite piattaforme di teleriabilitazione, e molto altro, sono oggi esperienze, se non comuni, conosciute nella vita professionale della maggior parte degli psicologi.

Eutanasia, una parola complicata, chiacchierata e ruvida per descrivere un evento occorso per millenni tra la razza umana: Il suicidio assistito.

Non è nella natura e nei fini di questo giornale entrare nel merito del dibattito legislativo su tale condizione, quindi, nonostante la mia posizione personale favorevole al garantire quello che considero un diritto inalienabile alla scelta, mi limiterò a porre a me stesso e a voi lettori alcuni interrogativi solo di natura sociale e psicologica.

Elena Skoko, originaria dell’Istria croata, è cantante blues, punk e performer, oltre che attivista di primo piano per i diritti umani delle partorienti e autrice, tra gli altri, del caso letterario Memorie di un parto cantato. Laureatasi in Lingue e Letterature straniere con lode presso l’Università di Bologna nel 1998, con tesi sul linguaggio mistico femminile, il suo nome è presente nel primo registro dei lobbisti autorizzati ad entrare a Montecitorio. Recentemente infatti la Camera dei Deputati ha regolamentato, attraverso la creazione di un apposito registro, l'attività di lobbing in Parlamento. Di lobby “sociali” ce ne sono molte; tra le più note la Lega Anti Vivisezione (LAV), che lotta per la liberazione animale, o Emergency. Elena rappresenta invece a Montecitorio una serie di associazioni che si occupano di maternità e in particolar modo dell'Osservatorio sulla Violenza Ostetrica (OVOItalia).
"Il ragno compie operazioni che assomigliano a quelle del tessitore, l'ape fa vergonare molti architetti con la costruzione delle sue cellette di cera. ma ciò che fin da principio dinstingue il peggior architetto dalla magliore delle api, è il fatto che egli ha costruito la sua celletta nella testa prima di costruirla di cera" (K.Marx)
Dopo che il DdL Lorenzin è diventato, a dicembre scorso, legge, facendo passare dalla vigilanza del Ministero della Giustizia a quello della Salute l’Ordine della professione degli Psicologi (evolvendo quindi in professioni sanitarie), con la delibera n. 2 del 27 gennaio 2018 Il Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Psicologi (CNOP) ha trasmesso per la validazione al Ministero della Salute la propria proposta di Regolamento per l’Educazione Continua in Psicologia (ECP).