Salta al contenuto principale

Master

Il termine “clonazione” è diventato celebre da quando ha cominciato ad assumere caratteristiche fantascientifiche, cioè/ovvero con la “nascita” della pecora Dolly (nome dall’origine vivace). In genetica, la clonazione si riferisce alla produzione di copie identiche di organismi viventi tramite manipolazione genetica. Prima delle copertine del Times e di Nature del 1997, che raffiguravano Dolly, altri animali erano stati clonati. La storia della clonazione può iniziare nel 1938, con i tentativi di trasferimento nucleare di Hans Spemann.
Nella scorsa intervista abbiamo parlato di libera professione, ed accennato all’Ente Nazionale di Previdenza e Assistenza per gli Psicologi (ENPAP), di cui Ada Moscarella è attualmente Consigliere ad Indirizzo Generale. Che cos’è ENPAP? Si tratta di una fondazione di diritto privato volta ad attuare le tutele previdenziali e assistenziali in favore degli Psicologi che esercitano la propria attività come liberi professionisti. Oggi chiediamo ad Ada…
L’utilizzo della tecnologia nella pratica professionale non è certo una novità: dai training riabilitativi svolti al pc, all’utilizzo di videogiochi, fino ad ambiti di ricerca ormai non più pionieristici, come quelli legati all’Intelligenza Artificiale. Tuttavia, oggi sempre di più la psicologia ha a che fare con la tecnologia dell’informazione e della comunicazione: social network, pagine webe comunicazione a distanza. Queste tecnologie aprono spazi importanti per ripensare alle tecniche di promozione della professione e al modo stesso di svolgere le nostre attività professionali.
Chi è Ada? Psicologa con specializzazione in psicoterapia sistemico-relazionale, la cui formazione si divide tra Caserta, L’Aquila e Napoli, dove studia, si laurea, vive e si specializza. Da sempre libero-professionista, dal 2015 vive a Firenze, dove ha avviato, insieme a Paola Serio, il servizio di psicologia “La Base Sicura” (http://www.labasesicura.it/). Da maggio 2017 è Consigliere di Indirizzo Generale presso l’Ente di Previdenza e Assistenza degli Psicologi (ENPAP), per il quadriennio 2017-2021 per il gruppo AltraPsicologia, attuale maggioranza all’interno dell’ente. Scrive di sé: “Mi occupo anche di divulgare una sana cultura psicologica”. Il suo impegno, attraverso pagine web, gruppi Facebook e blog, è effettivamente enorme. Attraverso questi canali Ada fornisce importanti informazioni, per addetti ai lavori e non, su svariati temi di psicologia. Inoltre, spesso tocca temi fondamentali, come l’avvio e la promozione della propria attività professionale. Insieme affronteremo proprio questi argomenti.
L’affermazione del paradigma Cognitivista nelle scienze psicologiche ha dominato prevalentemente dagli anni ’50 fin oltre gli anni ’80, introducendo nuovamente l’interesse verso l’esplorazione di quella “black box”, ossia della mente umana, che le precedenti correnti teoriche avevano abbandonato a causa di un sostanziale scetticismo nella possibilità (ed utilità) di uno studio scientificamente fondato della stessa.